lunedì 31 luglio 2017

SALMO E GABRY PONTE SCATENANO AQUAFAN

 

S.A.L.M.O E GABRY PONTE SCATENANO AQUAFAN

Il rapper rivoluzionario e il super dj hanno coinvolto

migliaia di persone in Piscina Onde

 

 

Un concerto davvero fuori dal normale, quello di S.A.L.M.O all'Aquafan di Riccione, che rimarrà nella storia degli appuntamenti Night&Day del parco acquatico più famoso d'Europa. Sul palco un artista completo e carismatico: rapper-rocker hardcore generoso e ribelle che inforca la chitarra elettrica, si presenta con un'intera band di musicisti e non si risparmia davanti a migliaia di persone che cantano, saltano e… nuotano in Piscina Onde.

 

"E' bello vedere tutta questa gente. Quando le persone vanno ai concerti vogliono star bene, divertirsi e non fare male".  Ha più volte incitato alla non-violenza, SALMO, proponendo uno spettacolo unico, spostandosi anche fuori dal palco e da ogni parte della piscina per avvicinarsi ai suoi fan, arrivati da ogni angolo d'Italia per applaudire l'idolo. Il concerto è iniziato in anticipo: alle 17:45, davanti a una folla già "calda" per il dj set degli instancabili FrankyDJ e del bravo vocalist Ares.

 

E il 'popolo' di Aquafan ieri ha avuto ottime ragioni per scatenarsi: a sorpresa nel dietro le quinte è apparso anche Rudy Zerbi che inizia a trasmettere da Radio Deejay in Aquafan lunedì 31 luglio.

 

Dopo Salmo, la folla si è incendiata con il "padrone di casa" di Aquafan: il super dj Gabry Ponte. Per Gabry momenti emozionanti come il 'rito' dello scoccare del tempo con migliaia di braccia alzate al cielo che si muovevano all'unisono. I suoi brani hanno fatto saltare e ballare l'intero parco per più di un'ora durante il tramonto. E dopo i due artisti la festa è andata avanti con il set di FrankyDJ fino alle 22:30.

 

Gli appuntamenti Night&Day tornano per il mese di agosto: domenica 6 agosto arrivano Gabry & Friends, un evento organizzato personalmente da Gabry Ponte che porterà tanti amici a sorpresa. Il 13 agosto musica con Gemitaiz & Madman e infine domenica 20 agosto si vola con Rovazzi nell'unica tappa estiva del giovane rapper e videomaker per il centro Italia.

 

 


Gigi D'Alessio: al via in autunno la nuova tournée nei teatri




COMUNICATO STAMPA

GIGI D'ALESSIO

LIVE TOUR 2017

AL VIA IN AUTUNNO LA NUOVA TOURNÉE NEI TEATRI

 

Al via in autunno "Gigi D'Alessio Live Tour 2017", la nuova tournée teatrale di Gigi D'Alessio che torna on stage dopo l'avventura sul palco del 67° Festival di Sanremo e il successo dell'album "24.02.1967" (GGD Edizioni srl/Sony Music) che ha debuttato alla posizione #3 della classifica degli album più venduti (FIMI), stazionando per settimane nelle posizioni alte della classifica stessa.

La nuova tournée partirà il 23 ottobre da Roma all'Auditorium Parco della Musica (Sala Santa Cecilia), per poi proseguire nelle principali città italiane quali Bologna, Legnano, Firenze, Torino, Varese, Mantova, Catania, Milano, Bergamo, passando per il Teatro Ariston a Sanremo il 25 novembre e concludendosi nella città natale del cantante, Napoli al Palapartenope il 26 dicembre.

I biglietti per le date saranno in vendita a partire da mercoledì 2 agosto 2017 su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Per il nuovo tour, prodotto da Live Nation, Gigi ha scelto la dimensione magica del teatro per "abbracciare" idealmente il suo pubblico, in un'atmosfera intima e ricca di emozioni che caratterizzerà tutte le 12 date.

Durante i concerti D'Alessio ripercorrerà 25 anni di carriera, con le canzoni e le hit che hanno fatto cantare intere generazioni: "Non dirgli mai", "Il cammino dell'età", "Quanti amori", "Non mollare mai", "Un nuovo bacio", e tante altre ancora. Fino ad arrivare alle novità del suo ultimo progetto discografico "24.02.1967", uscito in occasione del suo 50° compleanno, dal singolo sanremese "La prima stella", a "T'innamori e poi", fino al singolo estivo "Benvenuto amore", tra i più suonati dalle radio italiane. Ad affiancare Gigi sul palco una band con la quale il cantante ha ormai raggiunto una grande alchimia: Alfredo Golino alla batteria, Giorgio Savarese e Lorenzo Maffia alle tastiere, Roberto D'Aquino al basso, Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno alle chitarre.

Calendario completo del tour: 

23 OTTOBRE – ROMA – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SANTA CECILIA)

27 OTTOBRE – BOLOGNA – TEATRO MANZONI

28 OTTOBRE – LEGNANO – TEATRO GALLERIA

30 OTTOBRE – FIRENZE – TEATRO OBIHALL

4 NOVEMBRE – TORINO – TEATRO COLOSSEO

9 NOVEMBRE – VARESE – TEATRO MARIO APOLLONIO

10 NOVEMBRE- MANTOVA – PALABAM

16 NOVEMBRE – CATANIA – TEATRO METROPOLITAN

21 NOVEMBRE- MILANO – TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI

24 NOVEMBRE – BERGAMO – TEATRO CREBERG

25 NOVEMBRE – SANREMO – TEATRO ARISTON

26 DICEMBRE – NAPOLI - PALAPARTENOPE

www.gigidalessio.com

www.twitter.com/_gigidalessio_ www.facebook.com/gigidalessioofficial

www.youtube.com/user/GigiDAlessioVEVO www.instagram.com/gigidalessioreal/

 

Per maggiori informazioni: LIVE NATION ITALIA (www.livenation.it)



Maestro Peppe Vessicchio presenta il suo libro "La musica fa crescere i pomodori"- Teatro Marconi 1 agosto

Presentazione del Libro

La musica fa crescere i pomodori

del Maestro Peppe Vessicchio




TEATRO MARCONI

1 agosto, ore 19.30



Sta per giungere al termine la prima edzione del Marconi Teatro Festival e, dopo il successo di pubblico, la manifestazione fortemente voluta da Felice Della Corte e Riccardo Barbèera, non poteva non chiudere con un grande artista come il Maestro Peppe Vessicchio.

Alle 19.30 martedì 1 agosto si terrà la presentazione del libro La musica fa crescerei pomodori".


Nato dalle conversazioni con Angelo Carotenuto, è un saggio pop autobiografico ricco, profondo e divertente sul talento, sulla passione e la capacità di trasferirla, sulla cura, sugli effetti straordinari dell'armonia nelle nostre vite. "La musica non è solo stimolo cerebrale. La musica ha la capacità di entrare nel fondo di noi. Può parlare alle nostre cellule e con una parte di noi che non conosciamo. E quando gli armonici si combinano in modo naturale, l'equilibrio delle loro attrazioni è pacifico e ci dà benessere" Spiega il Maestro "Musica armonico-naturale, io la definisco così. Se tutte le cose che ci circondano avessero questo equilibrio, questa propria formidabile individualità all'interno di un insieme, ci troveremmo in una condizione ideale."



Teatro Marconi

Viale Guglielo Marconi 698 e



PETER ERSKINE IS DR.UM martedi 1 agosto casa del jazz


CASA DEL JAZZ
 
SUMMERTIME 2017
PARCO DELLA CASA DEL JAZZ
 
martedi 1 agosto ore 21
 
PETER ERSKINE IS DR.UM
Peter Erskine batteria
John Beasley pianoforte
Bob Sheppard sax
Benjamin Shepherd basso
Ingresso € 20
 
Martedì 1 agosto,alla Casa del Jazz per Summertime 2017, PETER ERSKINE is Dr. Um. Un'autentica icona del jazz mondiale, uno dei protagonisti della storia della musica moderna, uno dei batteristi più completi. In qualità di leader scrive splendide pagine musicali, le sue collaborazioni si susseguono nel corso degli anni nutrite da altrettanti nomi fondamentali del panorama musicale. Dr. Um è il titolo del suo più recente cd uscito per la Fuzzy Music, acclamato dalla critica mondiale, in cui Erskine esplora le sonorità R&B e Fusion che lo hanno visto protagonista assoluto degli anni '80. Peter Erskine in Dr. Um si riavvicina alla musica dei Weather Report, riprendendo a suonare con quello stile elettrico che lo ha reso così famoso, lasciando da parte il suo approccio less-is-more, che ha decisamente caratterizzato la seconda parte della sua carriera. Peter Erskine è un'icona del jazz mondiale. È con i Weather Report che il suo mito ha inizio: insieme a Jaco Pastorius e Joe Zawinul diventa membro fondamentale nell'epoca d'oro della "Fusion Band" per eccellenza, con cui vince anche un Grammy Award per l'album live "8.30". Membro anche degli Steps Ahead, in qualità di leader scrive splendide pagine musicali anche con il sua apprezzato trio acustico europeo assieme a John Taylor e Palle Danielsson.
 
Casa del Jazz
viale di Porta Ardeatina, 55
Ingresso 20 euro
Info:
06/704731
www.casajazz.it


sabato 29 luglio 2017

ANTONELLO VENDITTI apre VULCI MUSIC FEST 2017 dal 2 al 13 agosto Parco Naturalistico Archeologico di Vulci a Montalto di Castro


VULCI MUSIC FEST 2017
 
Parco Naturalistico Archeologico di Vulci a Montalto di Castro
 
 2 agosto ore 21,30
ANTONELLO VENDITTI
 
3 agosto ore 21,30
BRUNORI SAS
 
 5 agosto dalle 17,00
EVERY CHILD IS MY CHILD
LIVE FOR SIRIA
 
 7 agosto ore 21,30
ERMAL META
9 agosto ore 21,30
LO STATO SOCIALE
 
13 agosto ore 21,30
FABRIZIO MORO
 
 
Dopo lo straordinario successo delle scorse edizioni,che ha visto sul palco,tra gli altri ,Manu Chao, Battiato, Mannarino,Negramaro,Subsonica,Daniele Silvestri,pronto il cartellone dell'edizione 2017 di Vulci Music Fest, organizzato da Ventidieci e Imarts in collaborazione con ATCL, Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro, che si svolgerà nello splendido Parco Naturalistico Archeologico di Vulci a Montalto di Castro in provincia di Viterbo: apertura il 2 agosto,con il concerto di uno dei più importanti artisti italiani:Antonello Venditti. Antonello Venditti con la  Super Band  al Vulci Music Fest con questa formazione:
Derek Wilson ,batteria,Alessandro Canini,chitarre,percussioni,Fabio Pignatelli,basso,Maurizio Perfetto,chitarre,Toti Pantanelli,chitarre,Angelo Abate,pianoforte,Danilo Cherni,tastiere,synth,Amedeo BianchI,sax,Laura Marafioti,cori,Laura Ugolini,cori.Più di due ore  di concerto dai brani dell'ultimo album "Tortuga" fino ai suoi grandi successi. Il 3 agosto, dopo lo straordinario successo della prima parte del suo tour,sul palco di Vulci, Brunori Sas,preceduto dall'esibizione di Artù. Il 5 agosto,un grande evento: Every Child Is My Child, Live for  Siria,al quale parteciperanno attori, musicisti, registi, artisti di diverse estrazioni.Questi alcuni dei nomi ad oggi confermati:Andrea Rivera,Anna Foglietta, Caterina Guzzanti,Daniele SilvestriDiodato,Edoardo Leo,Emma Marrone,Ermal Meta,Fabrizio Bosso,Frankie HI-NRG MC,Gegè Telesforo,,Lillo Pasquale Petrolo,Marina Rei,Max Bruno,Michele Riondino,Paola Minaccioni,Paolo Genovese,Petra Magoni,PierFrancesco Favino,Stefano Fresi,Tosca,Tosca D'Aquino, Vinicio Marchioni,Vittoria Puccini.Vulci Music Fest  proseguirà il 7 agosto, con  Ermal Meta, il 9 agosto con Lo Stato Sociale e infine il 13 agosto uno "special event" con Fabrizio Moro.
L'edizione 2017 di Vulci Music Fest riserva un'attenzione particolare al costo del biglietto d'ingresso,con costi contenuti e abbonamenti speciali.Tra l'altro acquistando il biglietto prima del 30 giugno si pagherà un prezzo inferiore. Grande attenzione anche alla logistica con la creazione di una tribuna numerata.
 
 
ANTONELLO VENDITTI (2 agosto)
 
Antonello Venditti con la  Super Band  al Vulci Music Fest con questa formazione:
Derek Wilson ,batteria,Alessandro Canini,chitarre,percussioni,Fabio Pignatelli,basso,Maurizio Perfetto,chitarre,Toti Pantanelli,chitarre,Angelo Abate,pianoforte,Danilo Cherni,tastiere,synth,Amedeo BianchI,sax,Laura Marafioti,cori,Laura Ugolini,cori.Più di due ore  di concerto dai brani dell'ultimo album "Tortuga" fino ai suoi grandi successi.Considerato fra i più popolari e tra i più prolifici della cosiddetta Scuola Romana, dal 1972, anno del suo debutto discografico, ha condensato nel suo repertorio canzoni d'amore e d'impegno sociale. Con 30 milioni di copie è uno tra gli artisti italiani con il maggior numero di dischi venduti.
 
BRUNORI SAS (3 AGOSTO)
Dopo lo straordinario successo della prima parte del tour che ha conquistato ben 18 date tutte esaurite nei club più importanti d'Italia, il viaggio musicale di Brunori Sas continuerà per quelle che si preannunciano come grandi serate di musica, in cui si alterneranno momenti di puro divertimento ad altri più intimi e riflessivi.
"Lamezia Milano" è il nuovo singolo di Brunori Sas, che sarà in radio e su tutte le piattaforme digitali da venerdì 28 aprile. In questo brano la tratta aerea che va da Lamezia a Milano viene utilizzata metaforicamente per tracciare lo spaesamento di chi è cresciuto in un piccolo paese di provincia, che conserva ancora oggi aspetti tradizionalisti, e che al contempo vive l'esperienza e il fascino della metropoli, nella quale già si scorge nettamente il mondo che sarà.I nuovi live estivi vedranno uno show rinnovato e ampliato nel repertorio e nell'allestimento.Questi concerti saranno l'occasione per riascoltare sia i brani storici del cantautore, sia i brani tratti da "A casa tutto bene", il quarto album di inediti di Brunori Sas, uscito lo scorso 20 gennaio per Picicca dischi, che ha debuttato sul podio della classifica Fimi dei dischi più venduti e che ha anche occupato i primi posti delle classifiche digitali e di streaming.Anche negli appuntamenti estivi, Brunori sarà accompagnato dalla sua band storica, composta da Simona Marrazzo (cori, synth, percussioni), Dario Della Rossa (pianoforte, synth), Stefano Amato (basso, violoncello, mandolini), Mirko Onofrio (fiati, percussioni, cori, synth) e Massimo Palermo (batteria, percussioni), Lucia Sagretti (violino).
Per informazioni: www.brunorisas.it
 
EVERY CHILD IS MY CHILD: L'AZIONE DEGLI ARTISTI PER LA SIRIA (5 agosto)
 
All'indomani del disastroso attacco chimico del 4 aprile 2017 a Khan Shaykhun in Siria, un gruppo di artisti e cittadini ha postato un video in cui ciascuno, mostrando l'hashtag #EVERYCHILDISMYCHILD, richiedeva con urgenza l'intervento diplomatico degli organismi internazionali a tutela dei bambini nei territori di guerra. A quella iniziativa hanno aderito artisti e personaggi pubblici, scrittori, attori, registi, autori, musicisti, atleti; il loro impegno è proseguito con l'obiettivo di svolgere attività per finanziare progetti a sostegno dell'infanzia proprio in quelle aree di crisi. Il primo evento in calendario è "Every child is my child – Live for Syria": il 5 agosto a partire dalle 17.00 sino a notte inoltrata, nel meraviglioso Parco Archeologico di Vulci (VT), un incredibile insieme di artisti, attori, musicisti, cantanti, registi, scrittori, comici attenderà il pubblico per un raduno, una festa, un concerto e tanti laboratori. All'evento parteciperanno attori, musicisti, registi, artisti di diverse estrazioni. Questi i nomi ad oggi confermati: Alessia Barela,Alex Braga, Andrea Bosca, Andrea Rivera, Angela Curri, Anna Ferzetti, Anna Foglietta,Camilla Filippi,Caterina Guzzanti,Daniele Silvestri,Diane Fleri,Diego Mancino ,Diodato,Edoardo Leo,Edoardo Natoli,Emma Marrone,Ermal Meta,Fabia Bettini,Fabrizio Bosso,Frankie HI-NRG MC,Gegè Telesforo,Giorgia Cardaci,Lillo Pasquale Petrolo,Lino Guanciale,Lorenzo Mercati,Marco Bonini,Marco D'Amore, Maria Lorena Cacciatore,Marina Rei,Matilda De Angelis,Max Bruno,Michela Cescon,Michele Riondino,Mirna Kassis,Otto Ohm,Paola Minaccioni,Paolo Genovese,Petra Magoni,PierFrancesco Favino,Red Daniele Novarini,Roberto Angelini,Stefano Fresi,Tiziana Tosca Donati,Tosca D'Aquino Valentina D'Agostino, Valeria Bilello, Vinicio Marchioni,Vittoria Puccini,Wrongonyou. E' già possibile acquistare i biglietti in prevendita sul sito ticketone: https://
 
ERMAL META (7 agosto)
Dopo il grande successo al Festival di Sanremo dove vince il premio di miglior cover nella serata del giovedì interpretando la canzone "Amara terra mia" di Domenico Modugno. Nella serata finale del Festival il cantautore si è classificato al terzo posto tra i big, vincendo inoltre il Premio della Critica "Mia Martini". Proprio durante il Festival di Sanremo dove Ermal Meta ha presentato in gara tra i big la title track, e vinto il premio di miglior cover nella serata del giovedì interpretando la canzone Amara terra mia di Domenico Modugno,nella serata finale del Festival il cantautore si è classificato al terzo posto vincendo inoltre il Premio della Critica "Mia Martini", è stato pubblicato su etichetta Mescal e distribuito da Artist First VIETATO MORIRE, doppio CD in vendita a prezzo di un album singolo che conterrà anche Umano, per certificare il percorso di questi ultimi 12 mesi ovvero il primo anno da solista di Ermal Meta e per permettere a chi ancora non l'ha fatto di conoscere il lavoro integrale di  Ermal Meta; 9 brani inclusi in Umano e 9 nuove canzoni per VIETATO MORIRE, tra le quali 2 featuring che impreziosiscono il progetto: Elisa in Piccola Anima e Luca "Vicio" Vicini (Subsonica) ne La Vita Migliore.Esattamente dodici mesi fa iniziava l'avventura solista di ERMAL META proprio dal Festival di Sanremo tra i giovani; il pubblico imparò così a conoscere quest'artista con la sua Odio Le Favole e dopo qualche giorno attraverso l'album Umano, che venne rappresentato durante l'estate da A Parte Te, hit radiofonica ormai tra i classici del pop italiano.Da allora molto è successo e ora si torna su quel palco che tanta fortuna portò, con VIETATO MORIRE, una canzone che descrive con "ferma delicatezza" la violenza sulle donne come sui bambini, senza retorica, senza lacrime, ma con un monito solido come un macigno: "ricorda di disobbedire perché è vietato morire".  Il testo si appoggia su un arrangiamento, una melodia e una ritmica che regalano freschezza e piazza l'autore tra coloro che renderanno bello questo Festival di Sanremo 2017.Venerdì 10 Febbraio verrà distribuito da Artist First VIETATO MORIRE, doppio CD in vendita a prezzo di un album singolo che conterrà anche Umano, per certificare questo percorso e per permettere a chi ancora non l'ha fatto di conoscere il lavoro integrale di  Ermal Meta; 9 brani inclusi in Umano e 9 nuove canzoni per VIETATO MORIRE, tra le quali 2 featuring che impreziosiscono il progetto: Elisa in Piccola Anima e Luca "Vicio" Vicini (Subsonica) ne La Vita Migliore.
Ermal Meta è veramente un caso unico: oggi in Italia è l'autore più autorevole (beato il bisticcio di parole); solo negli ultimi due anni 6 dischi di platino e 4 ori. Nel 2015 ben 5 pezzi figuravano in estate tra i primissimi trasmessi dalle radio.
Nel 2016 partecipando al Festival di Sanremo si è messo anche direttamente in gioco e i pezzi più trasmessi sono diventati addirittura 7, comprendendo il suo Odio Le Favole (presentato al Festival) e il successivo A Parte Te, brano che grazie alla massiccia rotazione radiofonica che lo ha sostenuto per tutta l'estate, è ormai diventato un classico della musica d'autore italiana tratti dall'album Umano; va tra l'altro ricordato che i rispettivi video hanno entrambi superato (abbondantemente) in 2.000.000 di views. Ciliegina sulla torta: si è concesso il lusso di vincere con 2 suoi pezzi The Voice (Alice Paba - Parlerò d'amore) e Amici (Sergio Sylvestre – Big Boy).
Dopo una ricca e lunga estate fitta di eventi è ripartito a Novembre il tour con concerti nei club a Brescia, Teramo, Bari, Caserta, Genova, Torino, Milano, Parma, Bologna e con alcune aperture di Emma, Francesco Renga ed Elisa. 
 Durante questi ultimi impegni dell'Umano Tour, è stato presentato il nuovo singolo Gravita Con Me, affiancato da un video realizzato da uno degli YouTuber più apprezzati e corteggiati in questa nuova era sempre più virtuale: Cane Secco.
 A coronamento di questo 2016 denso e ricco di impegni (Coca Cola Summer Festival, Asti Musica, Meraviglioso Modugno), soddisfazioni e riconoscimenti (Premio Lunezia,  Spazio d'Autore - come migliore autore dell'anno – Premio Città di Ancona) è arrivato l'invito da parte di Carlo Conti di partecipare tra i big a Sanremo 2017 con il brano "Vietato Morire", vincitore del Premio della Critica Mia Martini. Inoltre si classfica al terzo posto assoluto nella categoria dei big,e vince il premio di miglior cover nella serata del giovedì interpretando la canzone "Amara terra mia" di Domenico Modugno.
Venerdì 10 Febbraio è stato distribuito da Artist First VIETATO MORIRE, doppio CD in vendita a prezzo di un album singolo che contiene anche Umano, per certificare questo percorso e per permettere a chi ancora non l'ha fatto di conoscere il lavoro integrale di  Ermal Meta; 9 brani inclusi in Umano e 9 nuove canzoni per VIETATO MORIRE, tra le quali 2 featuring che impreziosiscono il progetto: Elisa in Piccola Anima e Luca "Vicio" Vicini (Subsonica) ne La Vita Migliore.
 
LO STATO SOCIALE (9 AGOSTO)
È  uscito venerdì 10 marzo Amore, lavoro e altri miti da sfatare, prodotto da Garrincha Dischi in licenza per Universal Music Italia, il nuovo album de Lo Stato Sociale, "la band di cinque ragazzi bolognesi che fanno canzonette", come si definiscono ironicamente Albi, Bebo, Lodo, Carota e Checco.L'attesissimo album arriva a due anni di distanza dal loro ultimo successo con "L'Italia peggiore"."Buona sfortuna" è il titolo del nuovo singolo, già disponibile come instant
gratification insieme al pre-order dell'intero album su iTunes e come pre-save su
Spotify http://www.umgitaly.com/buonasfortuna. Il videoclip di "Buona sfortuna" è
disponibile da oggi su Vevo.Il disco è frutto di 10 mesi di lavoro e raccoglie i sentimenti e le parole del vissuto della band. Nell'album sono ancora più presenti le voci dei cinque membri del gruppo, con una o più canzoni da protagonisti, e le molte influenze musicali sono sintetizzate nel classico caleidoscopio di generi; dal rock alla dance passando per il pop, che popolano da sempre i dischi de Lo Stato Sociale.
Nel nuovo disco c'è la voglia di dedicare più spazio agli aspetti strettamente musicali. Il
titolo racconta i contenuti attraverso due concetti tanto abusati quanto comuni, la
perdita di significato di amore e lavoro, che li rende due miti del contemporaneo,
sottolineando con ironia la volontà di riappropriarsene.
"Il disco parla di noi e di quello che ci succede attorno" – racconta la band - "Da quel
che accade in un mondo messo alla prova da derive autoritarie e che poco si adattano
al bisogno di umanità, all'interpretazione dell'intimità e delle relazioni, che sono
specchio e sintesi dei nostri pensieri."L'album è stato anticipato negli scorsi mesi dal successo del primo singolo "Amarsi male", che sta rapidamente raggiungendo 700.000 streaming su Spotify e ha superato 1 milione di visualizzazioni su YouTube per il videoclip, e dai brani "Mai stati meglio" e "Vorrei essere una canzone".Dopo aver registrato oltre 70.000 presenze nel tour estivo 2014, aver toccato più volte l'Europa (Bruxelles, Amsterdam, Londra, Parigi e Berlino), aver suonato nei più importanti club italiani, con 20 sold out su 20 concerti, essersi esibiti al Concerto del Primo Maggio 2015 e aver registrato 7000 presenze al Carroponte di Sesto San Giovanni e 5000 al PalaDozza di Bologna, Lo Stato Sociale sarà protagonista per la
prima volta in assoluto di un concerto al Mediolanum Forum di Assago (Milano),
dove si esibiranno per la prima volta il 22 aprile 2017. Il 1 maggio hanno suonato al concerto di Piazza S. Giovanni a Roma.
Il nostro terzo disco è frutto di un lavoro di circa due anni, anche se le radici e il vero punto d'inizio si possono trovare nella nascita stessa del nostro collettivo.Questo è sicuramente il nostro disco più ragionato, oltre ad essere il frutto di un periodo di pausa e distacco dai concerti: Amore, lavoro e altri miti da sfatare concentra le nostre esperienze passate nell'ambito della produzione musicale. È come se ci fossimo fermati un attimo nella nostra corsa, una breve sosta per bersi una birretta con gli amici di una vita e guardarsi indietro, poi allo specchio e poi al futuro. Una piccola stasi in cui realizzi quello che hai fatto,cerchi di capire chi sei e fai un sogno di come vorrai essere.Abbiamo capito che siamo un collettivo e abbiamo capito l'importanza di questa parola, sempre meno usata e sempre più svuotata, in una società che sempre di più muove verso l'individualismo sfrenato, verso il merito come unico presupposto per avere diritti e il successo come unica realizzazione di un'esistenza.In fondo, noi crediamo nell'eguaglianza, crediamo che il talento individuale sia dignitoso di esistere ed esprimersi esclusivamente all'interno di una società, e che questa ne possa godere senza vergogna, senza invidia, senza distacco. Per noi è inutile emergere dalla cosiddetta normalità senza portare con noi quella normalità stessa, non abbiamo il desiderio di uscire individualmente da una condizione economica o sociale, quello che vogliamo è portare quella condizione ad un livello diverso di consapevolezza, fornire elementi di lotta,svelare i misteri e mettere a nudo il fascino del nostro lavoro, rompere gli incantesimi, rompere le regole, un pezzo alla volta per capirne i meccanismi,sperimentare, giocare, rompere i giocattoli, invitare altre persone alla festa,imbucarsi alle feste, regalare sorrisi e spunti di riflessione, aiutarsi il più possibile e non rimanere mai soli.Questo è quello che vogliamo essere sempre, fino all'ultima nota suonata e all'ultima parola scritta, nei gesti e nelle intenzioni. Possiamo sbagliare, o semplicemente non essere abbastanza bravi, però ci proviamo.Il disco è questo. Un gioco fatto di canzoni che si muovono verso direzioni diverse, ognuna con una sua logica e motivazione, con alla base sempre il desiderio di costruire collettivamente il superamento di una stasi. C'è una direzione pop in "Amarsi male", "Buona sfortuna", "Per quanto saremo lontani" e "Vorrei essere una canzone", c'è rabbia e irriverenza verso l'esterno ma anche verso l'interno in "Nasci rockstar, muori giudice ad un talent show","Eri più bella come ipotesi" e "Mai stati meglio". C'è una storia d'amore particolare in "Niente di speciale", poi c'è una canzone che racconta come siamo ed è "Sessanta milioni di partiti", che infatti apre il disco.
 
FABRIZIO MORO ( 13 AGOSTO)
Prosegue il tour di Fabrizio Moro. Ecco i componenti della band che ha già accompagnato FABRIZIO MORO sul palco del Fabrique di Milano e al Concerto del Primo Maggio a Roma e che lo seguirà per tutto il tour: Alessandro Inolti (batteria), Claudio Junior Bielli (tastiere), Roberto Maccaroni (chitarra), Danilo Molinari (chitarra)e Andrea Ra (basso).RADIO ITALIA è la radio ufficiale del tour.
È in rotazione radiofonica "ANDIAMO", secondo singolo di FABRIZIO MORO estratto da "PACE". A proposito del brano, l'artista afferma: «Ritmi incalzanti per una corsa a perdifiato sulla strada di un mondo ricco di ostacoli, dove "ogni ferita serve a ricordarci solamente che viviamo"».Intanto, "PORTAMI VIA", singolo sanremese del cantautore, primo estratto dall'album, è stato certificato PLATINO (certificazioni diffuse da FIMI / GfK Italia) e il video del brano su Vevo (http://vevo.ly/fsgi58) ha superato 25.200.000 visualizzazioni.
Questa la tracklist dell'album: "Pace", "Tutto quello che volevi", "Giocattoli", "Semplice", "Portami via", "La felicità", "L'essenza", "Sono anni che ti aspetto", "Andiamo", "È più forte l'amore" (con Bianca Guaccero), "Intanto".
Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all'attivo 8 album in studio e la raccolta "Atlantico Live". Oltre all'edizione appena finita, durante la quale il brano "Portami via" ha ricevuto la "Menzione Premio Lunezia per Sanremo" come miglior testo in gara nella sezione Campioni, Moro ha già partecipato a quattro Festival di Sanremo come cantautore e due come autore: vince nel 2007 tra le Nuove Proposte con "Pensa", brano con il quale si aggiudica anche il Premio della Critica "Mia Martini" e conquista il podio nel 2008 tra i Campioni con "Eppure mi hai cambiato la vita". Nel corso degli anni, diversi suoi brani sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV.
 
ORGANIZZAZIONE: VENTIDIECI e IMARTS
in collaborazione con ATCL con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro
biglietti in vendita dal 24 maggio alle ore 11,00
prevendite: www.ticketone.it
PREZZI INGRESSO CONCERTI:
 
ANTONELLO VENDITTI fino al 30 giugno:
poltronissima numerata 40 euro inclusa prev.
poltrona non numerata 25 euro inclusa prev.
tribuna numerata 40 euro inclusa prev.
dal 1 luglio:
poltronissima numerata 46 euro inclusa prev.
poltrona non numerata 30 euro inclusa prev.
tribuna numerata 46 euro inclusa prev.
 
BRUNORI SAS,ERMAL META,FABRIZIO MORO fino al 30 giugno:
tribuna numerata 33 euro inclusa prev.
posto unico 18 euro inclusa prev.
dal 1 luglio
tribuna numerata 33 euro inclusa prev.
posto unico 23 euro inclusa prev.
 
LO STATO SOCIALE fino al 30 giugno:
tribuna numerata 20 euro inclusa prev.
posto unico 11,50 euro inclusa prev.
dal 1 luglio
tribuna numerata 20 euro inclusa prev.
posto unico 15 euro inclusa prev.
 
EVERY CHILD IS MY CHILD LIVE FOR SIRIA
tribuna numerata e posto unico 23 euro inclusa prev
 

venerdì 28 luglio 2017

MARK EITZEL - a ottobre quattro date in Italia!


 
nEw liFe promo presenta
una produzione Grinding Halt Concerti:
 
MARK EITZEL & BAND  (us) 


Dopo aver pubblicato il nuovo album, registrato e prodotto da Bernard Butler dei Suede con le migliori vendite degli ultimi 20 anni, e un tour con 5 date soldout la scorsa primavera, arriva in Italia ad Ottobre MARK EITZEL con la sua band: 20 Ottobre Torino, 21 Ottobre Livorno, 22 Ottobre Salerno e 23 ottobre Ferrara.
 
Venerdì 20 Ottobre - Torino, Overlook #3, Cinema Classico
Piazza Vittorio Veneto, 5, 10124 Torino To
Ingresso € 15 + d.p.
Sabato 21 Ottobre - Livorno, ex Nuovo Aurora
 Viale Ippolito Nievo, 28, 57121 Livorno LI
Ingresso € 10 + d.p.

Info:
www.facebook.com/auroralivemusic/
Domenica 22 Ottobre - Salerno, Modo Jazz Club
 The Space, Viale Antonio Bandiera, 84131 Salerno SA
Ingresso € 10 + d.p.


Lunedì 23 Ottobre - Ferrara, Sala Estense
Piazza del Municipio, 2, 44121 Ferrara FE
Ingresso € 15 + d.p.

Prevendite attive su 
www.ticketland1000.com
Info: 
www.facebook.com/events/1384521211584273/

Ogni nuovo disco di Mark Eitzel è come un nuovo film di Scorsese: sai già che il contenuto sarà monumentale quanto iconografico, un prodotto comunque "solido", da regalare a scatola chiusa.
 
8/10 UNCUT, album del mese su di Rough Trade, 4/5 Mojo, 4/5 Q
 

Mark Eitzel degli American Music Club sarà in tour in Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Belgio per promuovere il suo album di maggior successo degli ultimi 20 anni, a seguito delle date soldout dello scorsa primavera, ed essere stato nominato album del mese da Rolling Stone Germania.

Oltre ai classici degli American Music Club e i suoi precedenti lavori solisti, Mark interpreterà il materiale di Hey Mr Ferryman, il suo primo album in studio registrato a Londra, ai 355 Studios del vincitore del Mercury Prize, Bernard Butler (Suede), che ha già lavorato con Ben Watt, Duffy, Edwyn Collins e molti altri artisti. Butler ha sia prodotto Hey Mr Ferryman che suonato tutte le chitarre, i bassi e le tastiere nell'album. UNCUT ha trovato "Eitzel al suo meglio", e per Q Magazine questo è "il miglior album di Eitzel da anni". Anche il giornale spagnolo, El Pais, ha nominato album della settimana l'ultimo lavoro di Mark Eitzel.

Hey Mr Ferryman presenta melodie vibranti che ricordano gli American Music Club, di cui Eitzel era il leader, che ancora oggi mantengono il loro status di band di culto, corroborate dalle peculiari chitarre di Butler che servono a complementare l'espressività vocale di Eitzel. Una voce, definita da Pitchfork: "Se la voce di Leonard Cohen è una storia sul passaggio del tempo, e quella di Levon Helm è una storia sulla perdita di ciò che si ha di più prezioso, quella di Eitzel è quella che rappresenta le strade che percorriamo ripetutamente in cerca di noi stessi."

"Le canzoni di questo album celebrano i musicisti e la musica, parlano di misoginia, della lunga ombra della storia, e di smetterla di pensare solo a se stessi", dice Eitzel parlando dei temi dell'album. "Ci sono anche oceani, sangue, cieli, cuori, pionieri del movimento gay, carpentieri, donne che piangono, e parla di come la morte ti aspetti anche nel luogo più felice del mondo: Las Vegas."

Mark Eitzel ha pubblicato 17 album di materiale originale sia con gli American Music Club che come solista. The Guardian lo ha definito "il più grande paroliere vivente d'America", e Rolling Stone lo ha insignito del titolo di Cantautore dell'Anno. Formatisi nel 1983, gli American Music Club pubblicarono sette album prima di sciogliersi nel 1995. La band si riunì nel 2004 per due lavori, Love Songs for Patriots The Golden Age. Nell'aprile 2012 mentre lavorava al suo ultimo album solista, Eitzel subì un attacco di cuore che lo obbligò a rallentare e ritardare l'uscita 

Insomma, un piccolo capolavoro di un grandissimo artista, troppo poco conosciuto per i suoi meriti. C'è sempre tempo per rimediare!!!

MARK EITZEL sarà in tour con la sua band in Italia ad Ottobre 20 Ottobre Torino, 21 Ottobre Livorno, 22 Ottobre Salerno e 23 Ottobre

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
INFO
 
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
prossimi appuntamenti con nEw liFe promo

28.07.17 ALLAH-LAS @ Siren Festival, Vasto (CH)
06.08.17 MIGHTY OAKS @ Villa'n'Roll Festival, Pesaro
06.09.17 MIGHTY OAKS @ Live Rock Festival, Acquaviva (SI)
14.09.17 OMNI @ Freakout, Bologna
20.09.17 GIRLPOOL @ Freakout, Bologna
29.09.17 DIET CIG @ tba, Milano
30.09.17 DIET CIG @ Loop Live Club, Osimo (AN)
12.10.17 SOFT KILL @ Loop Live Club, Osimo (AN)
13.10.17 SOFT KILL @ Metamorfosi, Roma
14.10.17 SOFT KILL @ Mattatoio, Carpi (MO)
15.10.17 SOFT KILL @ Blah Blah, Torino
20.10.17 MARK EITZEL @ Cinema Classico, Torino
21.10.17 MARK EITZEL @ ex Nuovo Aurora, Livorno
22.10.17 MARK EITZEL @ Modo Jazz Club, Salerno
23.10.17 MARK EITZEL @ Sala Estense, Ferrara
07.11.17 AMBER RUN @ Serraglio, Milano
 

MASSIMO PRIVIERO - anteprima live per ALL'ITALIA, il concept album che segna il ritorno del cantautore con un inno d'amore al nostro Paese

MASSIMO PRIVIERO

Domenica 23 Luglio il rocker è stato ospite del Buscaderoday 

suonando in anteprima alcuni dei brani contenuti in ALL'ITALIA,

il nuovo album in uscita il 15 settembre.


Un vero e proprio concept album che racconta, canta e suona il nostro Paese, rendendo omaggio alle storie di vita degli Italiani di ieri e di oggi.

Il primo singolo estratto - LONDON - sarà in radio dal 1° settembre.

Massimo Priviero è stato ospite speciale della maratona musicale organizzata dalla nota rivista musicale a Pusiano (Co). In occasione del Buscaderoday  ha presentato in anteprima alcuni brani tratti da "All'Italia", il nuovo album in uscita il 15 settembre, uno speciale viaggio che racconta l'Italia tra ieri e oggi.

Priviero in questo nuovo progetto fotografa storie scandite lungo la  strada comune dal Novecento fino ai giorni nostri. Un viaggio italiano vissuto fino in fondo, a volte con commozione ed altre con dolcezza, attraverso linguaggi ed approcci musicali diversi che tuttavia conservano una precisa ed uniforme sonorità acustica a sostegno di un'importante cifra letteraria. Si parte da un pezzo d'Italia per dipanarsi in altri angoli di mondo sottolineando  l'amore verso gente sentita più cara proprio quando decide di mettere in gioco la propria esistenza. Cambiamento dunque. Con forza e con coraggio. Canzoni con dentro una speciale epica di fondo, che scavano tra ieri e oggi.


Etichetta: Moletto/MPC
Distribuzione: Self

Distribuzione digitale: Italy Digital Music
Il 15 ottobre Massimo Priviero sarà in concerto all'Alcatraz di Milano.